Corsi

Italiano, Vela e Trekking

Veleggiare e camminare per le Isole Eolie parlando italiano 
Navigare a vela verso baie solitarie e poi inoltrarsi verso l’interno delle Isole alla ricerca di luoghi remoti, il tutto facendo pratica della lingua italiana con la guida ambientale escursionistica e con lo skipper. Con il programma Italiano Vela e Trekking alle Isole Eolie offriamo la possibilità di immergersi nella lingua italiana in una maniera originale e efficace. Le Isole Eolie verranno scoperte dal mare e via terra con escursioni giornaliere a piedi verso le cime di vulcani attivi e spenti alla scoperta di paesaggi dalla florida vegetazione mediterranea, cresciuta su una terra vulcanica battuta instancabilmente dai venti, dal sole e dal mare.

 
La lingua italiana si impara nelle diverse situazioni di viaggio, dando spazio all’abilità linguistica del parlato, che può essere praticata con la guida escursionistica, con lo skipper e sulle Isole. Seguendo antichi percorsi costruiti dall’uomo e segnati dal tempo raggiungeremo luoghi dimenticati dove lo sguardo si perde su orizzonti lontani in cui il blu del mare si fonde con l’azzurro del cielo.

Ci sposteremo assecondando gli antichi ritmi che hanno da sempre accompagnato l’essere umano. Quei ritmi lenti del mare e della terra che risvegliano in noi la nostra vera essenza, sopita nel rumore della modernità, ma alla quale non possiamo rinunciare.

Le Isole Eolie situate nella parte nord orientale della Sicilia sono lo scenario per questa particolare vacanza vissuta sul mare e sulla terraferma. Sette isole, tutte di origine vulcanica, con i vulcani delle isole di Stromboli e Vulcano sempre attivi, ricche di natura, di storia di cultura e di Miti, conosciute e abitate ancora prima degli Elleni, gli antichi greci, e immortalate nelle descrizioni omeriche.

Programma di viaggio
Ci lasciamo alle spalle la Sicilia e raggiungiamo Vulcano dove troviamo Il Gran Cratere facilmente raggiungibile, una volta in cima si apprezza la vista e la possibilità di passeggiare lungo l’orlo del cratere. Veleggiamo poi verso Lipari con il suo mare turchese. Sull'Isola raggiungiamo il versante occidentale con pendii a picco sul mare e camminiamo fino alle Terme di San Calogero, le più antiche del Mediterraneo.
Facciamo poi rotta su Salina con la cima più alta delle Eolie, Fossa delle Felci, raggiungibile da diversi versanti che ci offrono una vegetazione di alta montagna rigogliosa anche nei mesi caldi. Navigando ancora verso oriente raggiungiamo Panarea, la più mondana, e lasciato il centro abitato raggiungiamo l’antico insediamento di Punta Milazzese per salire su Punta del Corvo una cima con una vista strategica su tutte le Isole.
Stromboli è semplicemente spettacolare, con la guida vulcanologica si sale verso il cratere nel tardo pomeriggio, per raggiungere al tramonto Pizzo sopra la Fossa e da lì osservare le spettacolari eruzioni di Stromboli. Volgendo lo sguardo verso occidente intravediamo Filicudi e Alicudi le più esclusive tra le sette isole. Filicudi con il villaggio preistorico di Capo Graziano e con il Monte Fossa offre diversi percorsi naturalistici. Alicudi è la più solitaria tra le Eolie e questo la fa apparire ancora più distante e selvaggia, dalla cima di Filo dell’Arpa lo sguardo si perde nello spazio e il desiderio di infinito per un attimo trova appagamento.

Costo
1 settimana 690 euro

Incluso nel prezzo
Skipper, guida ambientale escursionistica, sistemazione in cabina doppia (7 pernottamenti), lenzuola, assistenza per l’intero viaggio, tender e fuoribordo, pulizie finali.

Modalità di pagamento
50% al momento della prenotazione e rimanenza 30 giorni prima dell’imbarco.

Costi aggiuntivi
Circa € 25,00 al giorno a persona per cambusa, carburante, spese portuali e trasferimenti in bus o taxi per raggiungere o lasciare alcuni luoghi delle escursioni. Per queste spese viene fatta una cassa comune e lo skipper è esente dal pagamento. La salita sulla cima dello Stromboli prevede l’obbligo di una guida vulcanologica al costo di ca. € 30,00 a persona.

Date di imbarco e sbarco
20.05.2017 - 27.05.2017
16.09.2017 - 23.09.2017

Luogo di imbarco e sbarco
Marina di Portorosa (Furnari)

Aeroporti di riferimento
Catania - Fontanarossa
Palermo - Falcone Borsellino
Trapani - Vincenzo Florio

Consigli e altro
Viaggiare con un bagaglio morbido e poco ingombrante che può trovare facile sistemazione a bordo. Si consiglia di portare con sé solo l'essenziale, ma insieme al costume da bagno non devono mancare delle scarpe comode per le escursioni a terra. Durante il viaggio si può prendere parte attiva alla conduzione della barca. Portare con sé delle scarpe da barca con suola chiara che dovranno essere usate solo ed esclusivamente in barca. Il programma di viaggio può subire delle variazioni in base alle condizioni dei venti.
 
Trekking
Le escursioni a terra vengono fatte in tutta tranquillità e al ritmo del gruppo e per poterne prendere parte basta essere in buona salute. Il dislivello varia dai 400 mt. di Vulcano ai + 900 mt. di Salina e Stromboli. Tranne per la salita sullo Stromboli, i cui orari e durata sono decisi dalla guida vulcanologica e l’escursione si svolge sempre nel tardo pomeriggio per rientrare con il buio, le altre escursioni si svolgono normalmente la mattina. Portare con sé scarpe alte da trekking, zaino da 30 lt., felpa, giacca a vento, borraccia, lampadina tascabile o luce frontale.
 
Corso di lingua e cultura italiana
Il programma Italiano Vela e Trekking può essere preceduto o seguito da un corso in aula presso la nostra scuola a Milazzo.
ISCRIVITI E RICEVI PERIODICAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER.
Realizzazione sito web Synthetic Lab
Certificazione di Italiano come Lingua Straniera Associazione scuole di italiano come seconda lingua Certificazione in Didattica dell'Italiano come Lingua Straniera